Differenza tra WordPress.org e WordPress.com

Possiamo subito dire che WordPress.org e WordPress.com non sono la stessa cosa. La versione .org è a tutti gli effetti un software open source (gratuito) che puoi facilmente installare sul tuo spazio web e utilizzare per creare e gestire il tuo sito.

Infatti, come ti accennavamo nel paragrafo precedente, anche se sei un principiante puoi realizzare il tuo sito professionale in piena autonomia grazie all’utilizzo di migliaia di temi grafici e plugin che aggiungono funzionalità al tuo sito senza essere necessariamente un programmatore esperto. Per fartela breve, grazie alla versione WordPress.org puoi realizzare qualsiasi tipo di sito ed avere il pieno controllo su tutti gli aspetti. Per usare questa versione devi possedere o registrare un dominio e uno spazio web. Questi aspetti li vedremo nei paragrafi successivi.

Perchè usare WordPress

La versione .com di WordPress invece è a tutti gli effetti un servizio come può essere ad esempio Facebook o Twitter. Registrando un sito su WordPress.com dovrai creare e gestire il tuo sito direttamente sulla piattaforma online e non sarà necessario avere un dominio e uno spazio web. Molti pensano infatti che può essere la soluzione più semplice ma la versione .com ha tantissime limitazioni come, ad esempio, non poter usare i plugin e installare i temi grafici.

Quindi scegliere di usare WordPress.org presuppone il possesso di un dominio del tipo www.tuonome.it e uno spazio web e questo di conseguenza comporta un costo che calcolato su base annuale si aggira intorno ai 60/70 euro circa e va rinnovato ogni anno.

WordPress.com

Scegliendo invece la versione .com, lo spazio web ti verrà fornito direttamente da WordPress gratuitamente ma sarai costretto ad avere un dominio del tipo tuonome.wordpress.com dove non potrai usare i plugin e personalizzare il tuo sito con i temi grafici.

Concludendo ti diciamo che usando la piattaforma .org hai il massimo controllo su tutti gli aspetti del tuo sito mentre nella versione .com hai delle fortissime limitazioni. Quest’ultima opzione la puoi tenere in considerazione solo per progetti amatoriali, senza ambizioni particolari di crescita in termini di traffico e guadagni.

Se vuoi creare un blog solo per hobby ti consigliamo la versione .com, se invece vuoi creare un sito professionale e flessibile la versione .org è la soluzione ideale.

Se hai deciso di utilizzare la versione .org di WordPress, sfruttando tutte le sue innumerevoli funzionalità allora è arrivato il momento di rimboccarsi le maniche e cominciare. Questo sarà l’argomento che tratteremo nel dettaglio in questo manuale.

Commenti

Per qualsiasi dubbio o domanda, scrivi un commento qui sotto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.