Cosa sono i Plugin

Nel capitolo dedicato ai temi abbiamo visto come personalizzare graficamente il nostro sito. In questo invece ci occuperemo dei plugin e ti segnaleremo quelli che secondo noi sono i più importanti per partire con il piede giusto.

Prima di passare a vederli nel dettaglio, vogliamo però spiegarti come installarli e tenerli aggiornati. I plugin possiamo definirli come dei software aggiuntivi che permettono di estendere le funzionalità di un sito WordPress. Con questi strumenti ad esempio puoi inserire moduli di contatto, mostrare i pulsanti social per invitare gli utenti a condividere i tuoi contenuti, creare newsletter, ecc.

Plugin di WordPress

Il catalogo ufficiale dei plugin per WordPress è disponibile nel sito ufficiale (it.wordpress.org/plugins/). Tutti vengono controllati dalla community di WordPress ma a volte trovi anche plugin poco raccomandabili quindi, prima di installarne uno, ti consigliamo di prestare attenzione ad alcuni aspetti.

Plugin di WordPress

Nella scheda di ognuno visualizzerai informazioni utili tali da farti intuire la qualità del plugin. Prima di tutto controlla la compatibilità con la tua versione di WordPress. Assicurati poi che il plugin venga aggiornato regolarmente dagli sviluppatori, infatti alla voce Ultimo aggiornamento puoi notare l’ultima volta che è stato aggiornato.

Le Installazioni attive stimate e le valutazioni positive ricevute dagli utenti sono sinonimo di qualità. Dopo che il plugin ha passato questo “controllo qualità”, installarlo sul tuo sito è molto semplice.  Lo puoi scaricare dalla pagina ufficiale oppure direttamente dal pannello di controllo di WordPress.

Ti consigliamo di installarlo direttamente da pannello di controllo perché è il modo più semplice e veloce. Per farlo devi portarti su Plugin > Aggiungi nuovo e scrivere, nel box di ricerca, il suo nome.

Plugin di WordPress

A ricerca conclusa non ti resta che cliccare su Installa Ora > Attiva. Ora passiamo a vedere come aggiornarli periodicamente. Quando gli sviluppatori rilasceranno nuove versioni, nel menu di WordPress, ti comparirà un pallino colorato che indicherà il numero di plugin da aggiornare. Basterà posizionarti sul plugin da aggiornare e cliccare Aggiorna adesso.

Nel momento in cui dovessi aggiornare più plugin il nostro consiglio è di aggiornali singolarmente. In questo modo se dovesse presentarsi qualche problema, sarà più facile individuare il plugin responsabile.

Nei prossimi tutorial vedremo nel dettaglio quelli che riteniamo i migliori Plugin per WordPress. Naturalmente non sei tenuto ad installarli tutti ma di scegliere quelli strettamente necessari al tuo sito cosi da evitare rallentamenti.

Commenti

Per qualsiasi dubbio o domanda, scrivi un commento qui sotto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.